Philippe BESSON,
Un amico di Marcel Proust, Guanda, 2005.
Parigi 1916. Il mondo è sconvolto dalla guerra ma
per chi vive in città la guerra è lontana. Il sedicenne Vincent,
bellissimo adolescente di buona famiglia, vive una
doppia iniziazione: della mente e del corpo. L’amicizia
con Proust è per lui una vera e propria iniziazione alla
letteratura e alla conoscenza dei complessi meccanismi
dei rapporti umani. L’amore di Arthur, giovane soldato
in licenza, è la maturazione alla vita, la consapevolezza
di amare gli uomini, la conoscenza delle atrocità della
guerra che irrompe con violenza nella sua esistenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.