Press Enter / Return to begin your search.

E’ quanto pensa il comitato contrario all’iniziativa del PPD in votazione a fine febbraio

L’iniziativa “Per il matrimonio e la famiglia; no agli svantaggi per le coppie sposate”, al voto a fine febbraio, va bocciata perché retrograda, costosa e omofoba.

E’ quanto ha sostenuto, martedì a Berna, il comitato interpartitico formato da esponenti liberal-radicali, verdi-liberali, socialisti ed ecologisti, oltre che da rappresentanti di vari movimenti omosessuali.

Secondo loro, con la scusa di eliminare gli svantaggi fiscali per un numero limitato di coniugi abbienti, i popolar-democratici, promotori della modifica costituzionale, vogliono privilegiare un solo tipo di convivenza, escludendo per di più ogni altra forma d’imposizione.

Il capoverso proposto dal PPD prevede che: “il matrimonio consiste nella durevole convivenza, disciplinata dalla legge, di un uomo e una donna; dal punto di vista fiscale, il matrimonio costituisce una comunione economica; non deve essere svantaggiato rispetto ad altri modi di vita, segnatamente sotto il profilo fiscale e delle assicurazioni sociali”.

ATS/dg

http://www.rsi.ch/news/svizzera/Testo-retrogrado-e-omofobo-6743704.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: